• info@giuliaferrari.com

Ogni stagione segue le proprie regole

Abbiamo già parlato dei colori personali e di come scegliere quelli perfetti per il guardaroba in base la stagione di riferimento, ma come comportarsi con i toni neutri e basici?

Analisi del colore: le quattro stagioni

Chiariamo subito la differenza: i colori neutri sono quelli a cui affidarsi quotidianamente per un look sobrio, chic e professionale allo stesso tempo perfettamente combinabili con tutto; mentre i basici sono le tinte più “eccentriche” del vostro campionario personale.
Anche in questo caso è necessario prendere in considerazione i propri colori di occhi, pelle e capelli perché ogni stagione ne presenta diverse sfumature.

Valgono sempre le regole di base, quindi:

  • Chi è Inverno meglio sceglie colori freddi, intensi senza la minima presenza di sfumature calde
  • Le persone Estate stanno meglio con toni sì freddi, ma tenui
  • La categoria Autunno comprende tutti i colori caldi, forti e decisi
  • Tutti coloro che si identificano come Primavera preferiscono toni caldi, delicati, soft

Conoscere – e sapere come abbinare – questi colori diventa molto importante soprattutto nel quotidiano per creare outfit che non siano banali, ma rispettino il vostro essere adattandosi a qualsiasi situazione.

Vediamo adesso come i colori neutri e basici vengono declinati nelle quattro stagioni.

colori neutri e basici

photo credit: voguerunway via Instagram

  Tags:   , , , , ,
Share

Posts by 

No Comments Leave a comment  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter your keyword: